Storia

Buia, antica località del Friuli Collinare è immersa in una splendida cornice paesaggistica, vanta tra i più grandi incisori del secolo scorso: i buiesi Pietro Giampaoli e Guerrino Mattia Monassi che furono a capo della Zecca dello Stato.
Nel suggestivo borgo di San Lorenzo, in località Monte di Buia, si può ammirare la collezione di medaglie d’arte del Museo d’Arte della Medaglia e della Città di Buia e capire come nascono grazie ad un’esposizione didattica dedicata.
La località “Monte”, collocata sul rilievo maggiore di Buia, ospita anche l’antichissima pieve di San Lorenzo e i resti di un castello, insieme al Parco della Rimembranza, luogo naturalistico ma anche di rispetto e memoria.

Contatti