Gemona diventa Sportland

Da alcuni anni l’Amministrazione comunale di Gemona si è resa promotrice di un progetto denominato “Gemona Città dello Sport e del Benstare” con l’obiettivo di sostenere lo sviluppo economico e turistico della città e del territorio circostante a cui hanno poi aderito ben 17 Amministrazioni comunali che vanno dalla Pedemontana riulana alla Conca tolmezzina e al Canal del Ferro.
L’impegno e gli investimenti profusi hanno portato negli ultimi anni un notevole incremento delle presenze turistiche in città, nonostante la crisi. Ora il progetto ha assunto una configurazione più organica e si presenterà con un nuova denominazione: Sportland.

L’ambizione è quella di valorizzare con il turismo attivo una terra ad alta vocazione sportiva e dimostrare come si possa generare effetti economici positivi. L’area interessata ha sentieri, rocce, specchi d’acqua e strutture invidiabili, oltre ad una fitta rete di associazioni e appassionati che da anni propongono manifestazioni di alto livello.

Un progetto in cui le Amministrazioni comunali credono fortemente e che verrà illustrato alla stampa e agli addetti ai lavori alla presenza dei rappresentanti dei Comuni aderenti, Regione FVG, Provincia di Udine, Promoturismo FVG, aziende sostenitrici e associazioni sportive coinvolte alle ore 11.00 di sabato 13 febbraio presso la sede di Confindustria a Udine, unitamente al portale web completamente rinnovato e la prima di una serie di brochure cartacee pensate per promuovere una terra meravigliosamente sorprendente.