Chiesa di San Rocco

Sulla collina di Osoppo, si erge la Chiesetta votiva di San Rocco, ospitante forse un castello demolito nei primissimi anni del Quattrocento. L’edifico si compone di un’aula rettangolare con presbiterio quadrato. Già nominata nel 1271, era posta accanto a un romitorio, abbandonato all’inizio dell’Ottocento, di cui si ha traccia a partire dal XVI secolo. All’interno vi si trovano affreschi di Silvestro e Domenico Fabris della metà del XIX secolo.