Chiesetta della Madonna del Sasso

La chiesetta della Madonna del Sasso che si incontra sulla sinistra della strada proveniente da Tolmezzo da sempre è stata un centro di incontro di preghiera delle comunità limitrofe. Da quanto attestano i documenti della Curia già prima del 1000 lì sorse un tempietto su un grande sasso, distrutto poi da un’alluvione. In sostituzione venne dedicata alla Vergine una ancona ricavata dalla roccia e trasformata poi in una cappella. Solo nel XV secolo venne aggiunto il corpo principale- Ad oggi si possono vedere le sculture di Carlo da Carona detto Pilacorte sull’altare in pietra della Madonna, mentre l’affresco di Gianfrancesco da Tolmezzo è stato distrutto dai Cosacchi.