Riserva del Lago di Cornino

La Riserva naturale regionale del lago di Cornino copre una superficie di circa 500 ettari tra i comuni di Forgaria nel Friuli e Trasaghis. L’ampio letto del fiume Tagliamento e le pareti rocciose delle Prealpi Carniche custodiscono un contesto naturalistico di ineguagliabile bellezza, nel quale da quasi venti anni si sviluppa un progetto internazionale per la conservazione dell’grifone.

È una meta ideale per le scolaresche e gli amanti del birdwatching, inoltre la Riserva permette di effettuare escursioni guidate attraverso percorsi panoramici che portano alla scoperta del lago e dalle acque trasparenti e color smeraldo e dell’ambiente fluviale che lo circonda. Soffermandosi nei numerosi punti di osservazione, raggiungibili grazie a sentieri semplici e ben segnalati, è possibile ammirare diverse specie animali che abitano l’area e, in particolare nelle ore mattutine, il volo dei grifoni.
Nell’area adiacente al Centro visite è possibile trovare alcune voliere e un terrario.
Per i più allenati esistono numerosi itinerari di trekking, attraverso cui si raggiungono il Monte Cuâr e l’ altopiano del Monte Prât, da cui si gode di un’incantevole vista verso San Daniele e il Friuli Collinare e dove si trovano gli alloggi tipici dell’Albergo diffuso.